∂| HorrorMagazine | Déjà Vu – Universi Paralleli: Parole Rubate

HyperHouse

Su HorrorMagazine la recensione di un fumetto, Déjà Vu – Universi Paralleli: Parole Rubate, di Pietro Favorito e disegnata da Giuseppe Guida, ci porta su orizzonti che sono congeniali al Connettivismo, e indaga il territorio di frontiera del Fantastico che connette credenze a verità matematiche, a digressioni quantistiche. Di cosa parla il fumetto? Eccovi una rapida carrellata:

Un rito magico/sessuale che finisce con una carneficina. Uno studente di lettere antiche che assiste in sogno a degli omicidi. Uno sconosciuto scrittore brindisino del XVII secolo. Che cos’è che accomuna questi eventi? A scoprirlo nelle ottanta pagine del primo numero della miniserie horror a fumetti Déjà Vu — Universi Paralleli è Dorian Ferri, speaker di Radio Capital. Dorian è un ex psicologo di fama mondiale che si è rovinato la carriera quando ha iniziato a interessarsi di fisica quantistica e universi paralleli, e che ha perso la famiglia in circostanza tragiche…

View original post 73 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...