Poesie di Ksenja Laginja | Words Social Forum

HyperHouse

Segnalazione di potenza espressiva e profonda quella di Ksenja Laginja e della selezione di sue poesie apparsa oggi su WSF. Leggendole, si ha la sensazione di percepire l’anima e l’afflato della sofferenza dignitosa, della scoperta sempre meravigliata, dell’affilatura della parole e dei sentimenti che si legano a esse. Vi allego una brevissima selezione dei suoi componimenti:

Ritornerò a maggio

Ritornerò a maggio
nella casa di mio padre
inflessibile e asciutta negli occhi
nell’affilare continuo
di mani strette nelle tasche
sotto il vento che conosce
nomi e cognomi
sulle lettere variate
nell’ordine dodecafonico
della tua bocca.

Oltre lo specchio

Ho visto un’ombra
scendere in silenzio
innalzarsi senza volto
nella bolla uterina
di uccelli rossi in agonia
seguire il volo
la traiettoria dei liberi
sognando cieli, oltre
lo specchio d’acqua;
che di silenzi non si muore
ci si riempie.

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...