“I giorni della gallina nera” di Caleb Battiago: oubliettemagazine

HyperHouse

Splendida recensione alla nuova fatica di Caleb Battiago, I giorni della gallina nera reperibile su Amazon. L’abocalisse descritta da Caleb (pseudonimo di Alessandro Manzetti) è terrificante, leggere quest’ennesima incursione nei territori del delirio e della profonda distopia sociale è un colpo diretto allo stomaco. Ma così ci piace, i definitivi abbandoni della carne discreta ci accompagna ovunque nella lettura, come descritto qui:

Infine, ne “Il Mitreo” abbiamo la rappresentazione più diretta di quello che Battiago suggerisce nell’intera antologia: il necessario sacrificio della donna affinché gli uomini possano godere della Donna Perfetta, quella che è donna solo esteriormente perché depauperata dei suoi veri attributi, e quindi innocua. O, meglio ancora, un uomo ammantato di femminilità come un re mostrerebbe la propria forza indossando la pelliccia di un leone: la Papessa, che per rimpolpare il proprio potere tutto femminile sacrifica ritualmente donne vere.

Si può dire che Battiago ha…

View original post 105 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...