Stephen King intervistato da Jessica Lahey (in italiano)

KippleBlog

Quella che segue è un’intervista a Stephen King apparsa originariamente su TheAtlantic.com ad opera di Jessica Lahey. La scrittrice ha intervistato il re dell’horror, chiedendogli di condividere con i suoi tanti fan le sue opinioni sulla scrittura. Per chi non si accontentasse dell’estratto, è possibile visualizzare l’intera traduzione dell’intervista sul blog Stephenkingonly a cura di Maurizio Ragusa.

L. “Il manuale di William Strunk ‘Elements of style’ dice di ‘omettere le parole inutili’. Tu scrivi libri lunghissimi, come si fa a decidere quali sono le parole da togliere?”
K. “Lo senti nella testa, ma non è mai giusto al primo colpo. La mia regola è che un racconto di 3000 parole andrebbe ridotto a 2500.”

L. “In ‘On Writing’ hai identificato alcune frasi che andrebbero tolte dalla cassetta degli attrezzi: ‘A questo punto’ e ‘Alla fine del giorno’. Ce ne sono altre?”
K. “‘Alcune persone dicono’, ‘Molti credono’ e…

View original post 153 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...