::vtol:: – skin player | Neural

HyperHouse

[Letto su Neural.it]

Lo sviluppo storico della musica in Occidente è stato descritto in termini di una presa di distanza dal corpo: l’identificazione della musica con notazione musicale e l’automazione progressiva degli strumenti musicali sono due lati di questo stesso processo. Dmitry Morozov aka VTOL :: :: trasforma tuttavia questa traiettoria lineare. Il suo Reading My Body è un controller audio che utilizza un tatuaggio come una partitura musicale. Lo strumento si basa su una protesi meccatronica montata sul braccio del musicista che genera un flusso di audio digitale leggendo un modello inciso sulla pelle dell’esecutore. Un sensore portato da un motore su un binario e che segue lungo il passo la lunghezza dell’avambraccio, analizza il tatuaggio e le uscite dei dati che sono alimentate da un motore di sintesi audio digitale. L’esecutore controlla la velocità e la direzione di questa unità di scansione e introduce ulteriori variazioni gestuali…

View original post 313 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...