IL VIAGGIO DELLA DAUNTLESS

Hola, Internauti. Sempre della serie ‘solo quelli che mi piacciono’, oggi tocca a “Il viaggio della Dauntless” di Jack Campbell.

Non amo granché la Military SF, poi, l’eccezione, ogni tanto salta fuori. Questo è gran bel romanzo, ben scritto, avvincente. Era da un po’ che non andavo in ‘ansia da lettura’. La storia ci mette un attimo a partire, ma poi scorre e affascina, anche se non si fatica a capire come si svolgerà l’azione. Va bene così. Finisce ma lascia un ‘sospeso’, e infatti (dopo una gita a scuriosare su Google) c’è un seguito, che dovrò recuperare: “Fearless – Scontro Mortale”.

Per completezza vi lascio il promo ufficiale:

Tutti i bambini dell’Alleanza hanno studiato a scuola le gesta eroiche di John Geary. “‘Io non sono una leggenda, capitano, o qualsiasi cosa pensiate che sia. Sono un uomo. Non posso fare miracoli.’ ‘Lei è Black Jack Geary, signore!'” Dopo un secolo di combattimenti contro i corporati l’Alleanza è ormai allo stremo, con la flotta bloccata in territorio nemico. L’unica speranza è un uomo che, dopo essere tornato dal mondo dei morti, viene incaricato di portare in salvo la Dauntless, la nave ammiraglia, e la chiave dell’iper-rete per i viaggi interstellari che trasporta. E il capitano John Geary dovrà dimostrarsi all’altezza della leggenda di “Black Jack Geary”.

Trovate la corrispondente pagina del blog su FB al link: https://www.facebook.com/marcomilanidiariodiunoscrittorepigro e su IG al link: https://www.instagram.com/diariodiunoscrittorepigro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...